La scuola è nostra! Miglioriamola insieme

Comitato genitori e insegnanti x la scuola pubblica – Padova e Provincia

Venerdì 11 giugno 2010: consegnate 676 firme dei genitori dell’XI Istituto Comprensivo all’Ufficio Scolastico Provinciale di Padova

Posted by comitatonogelmini su 12 giugno 2010

11 giugno 2010

Questa mattina, venerdì 11 giugno 2010, una partecipata e numerosa delegazione composta da genitori, insegnanti e bambini dell’XI Istituto Comprensivo “Vivaldi” si è recata all’Ufficio Scolastico Provinciale (USP) di Padova per consegnare pubblicamente, alla presenza degli organi di informazione, le 676 firme raccolte in tutti i plessi dell’Istituto per chiedere un adeguamento dell’organico di fatto, seguito del Collegio Docenti del 3 giugno 2010 e dell’Assemblea di Istituto del 4 giugno 2010.

Le 676 firme chiedono a gran voce il mantenimento dell’attuale offerta formativa, in modo particolare che sia garantito:

–        il mantenimento dell’attuale tempo-scuola per le classi terminali;

–        il tempo pieno (40 ore, due insegnanti, compresenze), sia nelle classi esistenti sia nelle nuove classi prime.

Con la mobilitazione di questi giorni, i genitori e gli insegnanti dell’XI Istituto Comprensivo  hanno espresso la propria protesta per il taglio in organico di 6 insegnanti, che compromette l’offerta formativa del prossimo anno scolastico. Con l’organico assegnato non sarà infatti possibile garantire i tempi scuola e la qualità dell’insegnamento delle classi esistenti; non sarà possibile assegnare il tempo-pieno alle future classi prime, richiesto dalla totalità delle famiglie; sarà compromessa la continuità dell’offerta nelle sezioni che lo scorso anno scolastico sono state trasformate in tempo-pieno.

Alla presenza di numerosi giornalisti e operatori della comunicazione, la consegna delle firme è avvenuta in maniera attiva e colorata a partire dalle ore 11.00, con palloncini rigorosamente gialli per rendere evidente la nostra presenza e con la partecipazione di bambini che hanno letteralmente coperto di disegni fatti con i gessetti tutto il marciapiede antistante l’edificio.

Sono intervenuti genitori ed insegnanti per spiegare le motivazioni della protesta e per ribadire la ferma intenzione di continuare a manifestare per difendere la scelta didattica e formativa dell’Istituto, richiedendo un organico maggiore di quello assegnato di diritto per poter attivare tutte le classi a tempo pieno attualmente in essere, più quelle richieste dai genitori delle future prime.

In seguito a specifica richiesta, alle ore 12.30 due genitori ed un insegnante sono stati ricevuti dalla Dirigente dell’USP, dr.ssa Bigardi e dalla dr.ssa Marcato, persona delegata alla gestione degli organici delle scuole primarie. In oltre un’ora di discussione serrata, in cui i delegati hanno spiegato e sostenuto le ragioni dei genitori e degli insegnanti, la dr.ssa Bigardi ha espresso quanto segue, sinteticamente riassunto:

  • era già a conoscenza della situazione e delle decisioni emerse dall’Assemblea dei genitori del 4 giugno, comprendeva e, parzialmente recepiva, le posizioni sostenute dai presenti.
  • ha affermato che, per quel che riguarda gli organici, stabiliti prima del suo insediamento all’USP di Padova, intende comportarsi nel seguente modo: garantire i tempi attualmente vigenti nelle future classi 3, 4, 5 (in tali classi i genitori hanno iscritto i loro figli prima delle nuove norme introdotte dalla riforma Gelmini); nelle prime e nelle seconde classi cercare di attenersi alla normativa attualmente vigente, nella quale i tempi previsti sono 24, 27 (fino a 30) e 40 ore;
  • a tale fine chiederà a tutti i dirigenti scolastici della provincia, in una serie di incontri che si svolgeranno a partire dalla prossima settimana, di comunicare l’effettiva offerta formativa che intendono adottare ed eventualmente rimodulerà l’organico di diritto se l’offerta non è compatibile con la normativa vigente;
  • questa operazione dovrebbe permettere di recuperare alcune risorse (la dr.ssa Bigardi ha affermato di essere già a conoscenza di alcune situazioni non del tutto “in linea”) che andrebbero ad aggiungersi alle disponibilità legate all’organico di fatto;
  • ha segnalato che il nostro istituto è formalmente adeguato e che quindi il nostro organico potrebbe beneficiare di questa operazione;
  • i tempi per gli adeguamenti legati all’organico di fatto subiranno un ulteriore slittamento in avanti e non si concluderanno prima della fine di luglio.

Riteniamo sia stato utile aver forzato un poco la mano conquistandoci il diritto di esporre le nostre posizioni: vi terremo tempestivamente informati su quanto emergerà nei prossimi giorni.

Un grazie di cuore a tutti coloro che sono intervenuti, a chi avrebbe voluto ma non ha potuto, a chi ci ha dato una mano a far filare tutto liscio (mazzo di fiori compreso …)

Carlo Salmaso, Luca Gazzola, Silvia Ranzolin e Carlotta Maso

per l’Assemblea dei Genitori e degli Insegnanti dell’XI Istituto Comprensivo “Vivaldi” di Padova

Lascia un commento

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...