La scuola è nostra! Miglioriamola insieme

Comitato genitori e insegnanti x la scuola pubblica – Padova e Provincia

La Provincia di Bologna al Tar contro la Gelmini – Appoggia il ricorso dei 755

Posted by comitatonogelmini su 13 luglio 2010

L’udienza a Roma è fissata per il 19. La presidente Draghetti: «Abbiamo voluto aiutare visto che molti firmatari sono bolognesi. La scuola è alla frutta»
da Il Corriere della Sera
13 luglio 2010

La Provincia di Bologna va al Tar contro la riforma delle superiori del ministro Mariastella Gelmini. Lo fa appoggiando il ricorso al tribunale amministrativo del Lazio firmato da 755 tra docenti, studenti, genitori, personale e associazioni del mondo della scuola.

Il ricorso, in particolare, riguarda le circolari sugli organici. Il tribunale, che ha fissato un’udienza per il 19, nel frattempo ha ordinato la sospensiva dei provvedimenti ministeriali.

A Palazzo Malvezzi, a Bologna, la decisione è stata presa dalla giunta. «Abbiamo deliberato – ha spiegato la presidente della Provincia, Beatrice Draghetti – di appoggiare “ad adiuvandum” il ricorso. Abbiamo ritenuto di aiutare, considerando che gran parte dei firmatari sono del nostro territorio provinciale (circa 400, ndr)». In sostanza, ha spiegato l’assessore all’Istruzione, Giuseppe de Biasi, l’atto della Provincia «è a tutti gli effetti un ricorso», ma invece di essere presentato ex novo ne sostiene uno già esistente. È un’operazione, ha proseguito la presidente Draghetti, «altamente simbolica», legata «alle fatiche che abbiamo vissuto quest’anno anche come ente locale, in assenza di qualsiasi tipo di interlocuzione». Insomma, «siamo alla frutta», è la sintesi senza mezze parole di Draghetti sulla situazione della scuola.

Per quanto riguarda gli effetti dei «tagli orizzontali, che azzerano la qualità del sistema scuola», De Biasi quantifica in 628 posti la lista d’attesa per la scuola dell’infanzia e, tra docenti e personale tecnico e amministrativo, 48 posti in meno per la primaria, 58 per la secondaria di primo grado e 125 per le superiori, rispetto all’anno scorso. Se la Provincia appoggia formalmente il ricorso, per il momento non fa lo stesso la Regione Emilia-Romagna. «Ha un problema tecnico di conflitto di competenze», ha spiegato De Biasi.

Il Testo della delibera

Advertisements

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...