La scuola è nostra! Miglioriamola insieme

Comitato genitori e insegnanti x la scuola pubblica – Padova e Provincia

Cannibali

Posted by comitatonogelmini su 11 febbraio 2011

da ReteScuole
11 febbraio 2011

Il ministro Gelmini ha sguinzagliato i suoi più fedeli cortigiani alla ricerca di 1.000 docenti da premiare.
Ci stanno provando in tutti modi, ma con scarsissimo successo: prima allungando i tempi e poi cambiando le regole del gioco.

È di due giorni fa la notizia che a Milano, per aderire alla sperimentazione, non è più necessaria la delibera del collegio dei docenti, così come previsto dal progetto. Secondo il MIUR è sufficiente che il dirigente scolastico recluti qualche insegnante disposto a farsi premiare, e già ieri alcuni dirigenti hanno deciso di aderire alla sperimentazione nonostante la contrarietà espressa dal collegio.
Quel che sta accadendo è estremamente grave e va ben oltre la questione merito: i dirigenti sono stati autorizzati a non tener conto delle decisioni prese dai collegi. Si tratta quindi di un vero e proprio attacco alla democrazia nelle scuole. Tutto questo per cosa?

Per soccorrere quei dirigenti frustrati e incapaci di gestire una scuola, se non a colpi di sanzioni disciplinari, e in grado di esercitare il loro ruolo solo dispensando favori ai più fedeli.

Per distribuire pochi denari a quei docenti che pensano, ancor prima di essere stati valutati da chiunque e in qualunque modo, di essere migliori di altri.
Ma quanto dovranno aspettare i sovrani per dare e i loro cortigiani per ricevere il prossimo premio?
Secondo il ministro Gelmini poco, solo il tempo che serve a licenziare altri 35.000 lavoratori precari. E poi? E poi resteranno solo loro a sbranarsi reciprocamente come cannibali.
 

ReteScuole

Elenco delle scuole della Provincia di Milano che non hanno deliberato la partecipazione al progetto sperimentale sul “merito”

Advertisements

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...