La scuola è nostra! Miglioriamola insieme

Comitato genitori e insegnanti x la scuola pubblica – Padova e Provincia

I test Invalsi. Contributi a una lettura critica

Posted by comitatonogelmini su 5 marzo 2013

i_test_invalsi
di CESP – Centro Studi per la Scuola Pubblica
5 marzo 2013

Sono ormai otto anni che i test Invalsi sono stati introdotti nelle scuola italiana.

Essi, con la filosofia didattica e strutturale che vi sta alla base, costituiscono una delle più pesanti e progressivamente totalizzanti intrusioni degli ultimi tempi nell’articolazione della scuola pubblica, giungendo ad influenzare prepotentemente anche la stessa microfisica della didattica curricolare.

Eppure sembra che il tema debba rimanere tabù, non solo fra gli studiosi dell’organizzazione scolastica e tra i pedagogisti universitari, ma anche tra i pubblicisti votati ad un pubblico generalista.

Il volume raccoglie e mette a confronto i diversi ed interessanti interventi che in questi ultimi anni hanno riflettuto sui test e sulla loro filosofia, spesso prodotti in occasione di iniziative finalizzate a riaprire il dibattito e rimettere in discussione questo preteso “pensiero unico” della scuola del futuro.

Testi di Ferdinando Alliata, Sara Bacchini, Marco Barone, Piero Bernocchi, Alessandra Bocchi, Luca Castrignanò, Coordinamento Precari Scuola Bologna, Girolamo De Michele, Silvia Di Fresco, Gianluca Gabrielli, Ferdinando Goglia, Chris Hodges, Carmelo Lucchesi, Maddalena Micco, Valentina Millozzi, Bruno Moretto, Sebastiano Ortu, Adriana Presentini, Edoardo Recchi, Enrico Roversi, Carlo Salmaso, Giorgio Tassinari, Serena Tusini, Matteo Vescovi.

Sfoglia l’indice del libro

Volume di 212 paginereperibile nelle sedi cesp e cobas (vedi qui quella più vicina)

Può essere richiesto anche a cespbo@gmail.com

Advertisements

Una Risposta to “I test Invalsi. Contributi a una lettura critica”

  1. […] criticità, fornisce la Fondazione Agnelli difendendo le ragioni della governance, sono diverse le critiche che il mondo dei lavoratori della scuola avanza, a partire dal contesto attuale, ovvero della […]

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...