La scuola è nostra! Miglioriamola insieme

Comitato genitori e insegnanti x la scuola pubblica – Padova e Provincia

Riforma della scuola e nuovo sistema di scatti: il docente meritevole premiato con 26 euro in meno al mese

Posted by comitatonogelmini su 5 settembre 2014

bastone e carota di Antonello Venditti
da OrizzonteScuola
5 settembre 2014

Il nuovo sistema che prevede di mandare in pensione quello attuale degli scatti di anzianità, per introdurre il merito con 26 euro in meno al mese per tutta la vita del docente (lavorativa e pensionistica).

La tabella presentata nella pubblicazione “La Buona Scuola” a pagina 55 è costruita sull’ipotesi che il docente ogni tre anni percepisca SEMPRE gli scatti fino alla fine della sua carriera.

Ma la proposta del Governo prevede che solo i due terzi dei docenti potranno percepire lo scatto (anche se bravi). Questo significa che ogni 9 anni verrebbero mediamente percepiti solo 2 scatti.

Di qui ho provveduto a ricostruire una tabella più realistica, che prevede che il docente percepisca 2 scatti dopo 6 anni e non percepisca un ulteriore scatto dopo altri 3 anni (2 scatti ogni 9 anni).

scatti_venditti

Il risultato si commenta da solo: anche se nei primi 8 anni il docente percepirà mediamente di più, a partire dal 9 anno, la convenienza viene ad assumere un risultato negativo che rimane fino alla fine della vita lavorativa, prevista intorno ai 42 anni di servizio (danno che si protrarrà anche sulla pensione, dato i valori sono proporzionali).

La tabella calcola anche un risultato medio: ben 26 euro mensili in meno per tutta la vita.

26 euro mensili in meno significano 312 euro (=26×12) in meno all’anno per il docente, che significano anche un risparmio per lo Stato, ipotizzando in 650.000 il numero di docenti, di circa 200milioni di euro annui (=312×650000).

Veramente un bel risultato: lavorare con la carota appesa ad un filo davanti alla bocca a mo’ di asino e cinquanta mila lire in meno al mese!

Poi si dice male di Grillo che organizza i v-days…

Lascia un commento

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...